Torna all'elenco servizi

Termoregolazione e contabilizzazione del calore

L’installzione del sistema di gestione individuale del riscaldamento permette, nei condomini serviti da impianti centralizzati, di evitare inutili sprechi e di conteggiare consumi individuali di calore, portando un risparmio energetico. L’addebito dei costi di riscaldamento avviene non più esclusivamente sulla base dei metri cubi/millesimi (desunti dalla tabella riscaldamento del condominio) ma anche sulla base dell’effettivo consumo di ogni singolo utente.

Il sistema prevede l’installazione di una valvola termostatica su ogni radiatore e di strumenti per la contabilizzazione dei consumi. L’intervento richiede la sostituzione della valvola del radiatore con una nuova valvola con testina termostatica; questa testina consente ad ogni utente di regolare la temperatura ambiente desiderata in ogni stanza (es: camera 18°C, sala 20°C, bagno 22°C) e di escludere il riscaldamento da una o più stanze. Quando la temperatura ambiente supera il livello desiderato, la testina termostatica determina la chiusura o l’opportuna riduzione del flusso dell’acqua calda che alimenta il termosifone. Sarà quindi possibile decidere il periodo di funzionamento, la temperatura desiderata e si pagherà in proporzione a quanto effettivamente consumato. Il misuratore di calore sarà installato su ogni radiatore e misurerà la quantità di calore consumata da ciascun utente.

Il sistema non comporta disagi né opere murarie e con un’operazione veloce gli utenti godono dei vantaggi di un sistema di riscaldamento autonomo pur mantenendo tutte le caratteristiche di sicurezza, di economicità ed efficienza di un impianto centralizzato.

Eventuali investimenti effettuati dai condomini, quali doppi vetri o coibentazioni, ridurranno i consumi energetici di quell’alloggio e di conseguenza i consumi ed i costi di riscaldamento.

Contattaci

Back to Top